Katsoyan’s Weblog

A rebetico song translated in Italian

Posted by katsoyan on Tuesday, August 31, 2010

It was a big surprise when I found this video, because in the past, while living in Italy, I tried many times to explain to italian friends what the Rebetico music was about!

And then I found this version, and an Italian who sings like a real, genuine, ordinary, classic Rebetis. Vinicio Capossela. Respect

ebetico – Vinicio Capossela

Ebbro fino agli occhi
Pieno fino al cuore
Gonfio di retsina e di dolore
Vuoto fino agli occhi
Pieno fino al cuore
Ebbro di retsina e di dolore.
L’alba non affretta i miei passi
E la notte che li aspetta
L’alba non affretta i miei passi
E la notte che li aspetta
Fatevi più stretti attorno
Questa sera non mi basta il mondo
Tornano i miei passi in coro
Nel cerchio del rebetico da solo
Come una parata, come in un addio
Questo ballo è solo il mio
Come una parata, come in un addio
Questo ballo è solo il mio
Baciami una volta e lasciati morire
In mezzo a chi non sa di noi
Nelle braccia della notte

Una volta sola è tempo di morire

Non ci legano più notti insonni
Solo sentimenti spenti
La strada s’è mangiata gli anni
E gli anni hanno mangiato il cuore
Solo restano i tuoi baci
Sulle labbra d’altri come braci
Solo restano i tuoi baci
Sulle labbra d’altri come braci

One Response to “A rebetico song translated in Italian”

  1. katsoyan said

    kai yto einai exairetiko

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: